Stufe combinate

Posted in News

Stufe combinate: legna, pellet, idro, con forno e accumulo, tutte le nuove soluzioni di riscaldamento

 

Stufe combinate

 

Stai passando in rassegna i forum stufe a pellet per trovare maggiori informazioni sulle stufe combinate ma ancora non hai trovato quello che cerchi? I modelli di stufe a legna e a pellet sono davvero tanti. Spesso purtroppo non è facile trovare quello più adatto alle nostre esigenze, a maggior ragione quando vogliamo utilizzare il pellet in combinazione con la legna come sistema di riscaldamento. Vediamo di scoprire qualcosa in più e di chiarirci le idee.

 

Stufe combinate: cosa sono?

Le stufe combinate sono essenzialmente delle stufe per il riscaldamento che possono funzionare con diverse tipologie di combustibile, generalmente pellet e legna. Il grande vantaggio è quello di poter scegliere il combustibile in base alle necessità. Inoltre, possono adattarsi meglio alle esigenze di una casa, scaldare l’acqua nel caso di stufe combinate legna pellet idro oppure essere usate in cucina. E’ il tipico caso delle stufe combinate con forno.

 

Stufe a pellet e legna combinate: quali tipi

Le stufe combinate non sono tutte uguali. In un recente articolo ci siamo dedicati alle stufe legna pellet combinate che, grazie ad un innovativo bruciatore, permettono di realizzare sia la combustione del pellet che della legna. In particolare quella descritta è una nuova tipologia di stufa che combina il pellet con la legna e aggiunge un sistema di accumulo per il mantenimento del calore. In questo caso possiamo quindi parlare di stufa combinata ad accumulo per distinguerla dagli altri modelli.

Le stufe combinate tradizionali invece non hanno il sistema ad accumulo di calore.
Questo extra è infatti studiato in modo mirato dal fumista, lo specialista della progettazione delle stufe a legna che crea il sistema giro fumi, permettendo di ridurre i consumi e moltiplicando allo stesso tempo il rendimento energetico.

 


 

La differenza poi sta nel fatto che le stufe pellet legna combinate prive della tecnologia ad accumulo sprigionano il calore solo nel momento in cui è attiva la fase di combustione del pellet o della legna. La maggior parte delle stufe a pellet inoltre ha un sistema di ventilazione forzata necessario a diffondere il calore in casa. Questo significa però che l’aria calda che fuoriesce muove la polvere presente nella stanza: una scelta non sempre positiva per i soggetti sensibili o per gli asmatici.

La stufa combinata ad accumulo invece trasmette il calore per irradiamento e rappresenta un’ottima soluzione di riscaldamento, pratica e funzionale per chi vuole avere la libertà di scegliere anche in base al prezzo il tipo di combustibile. Ricordati però che va progettata fin da subito con un sistema ad accumulo: in questo modo i vantaggi aumentano!

 

Stufe combinate legna pellet prezzi.

Quando parliamo di prezzi stufe combinate quelle prefabbricate rappresentano sicuramente la soluzione più economica per chi vuole acquistare questa tipologia di riscaldamento.
Le stufe combinate ad accumulo invece sono più costose, ma l’investimento iniziale si ripaga nel tempo in quanto si consuma meno pellet e anche meno legna, con un solo carico si ottiene un calore costante e si riduce al minimo la dispersione energetica.

 

Per decidere quale soluzione sia la migliore fra una stufa a pellet, una stufa a legna, una stufa combinata o una stufa legna pellet ad accumulo bisogna capire il tipo di utilizzo ma anche le dimensioni della casa che si vuole riscaldare. Spesso infatti le caratteristiche tecniche non sono sufficienti per fare la giusta scelta. Meglio quindi affidarsi ad un esperto che può dare il consiglio sulla stufa più adatta.

 

L’azienda Cassol Marco ha un’esperienza pluriennale nella costruzione e nel montaggio di stufe a legna su misura e stufe a legna prefabbricate.
Se hai intenzione di acquistare una stufa combinata e vuoi maggiori informazioni scrivi a info@cassolmarco.it, chiamaci oppure utilizza il modulo alla pagina contatti.

Pin It on Pinterest