Incentivi e agevolazioni fiscali 2015 per stufa a legna

Posted in Agevolazioni Fiscali Stufe a Legna

Clicca qui per l’aggiornamento sulle agevolazioni fiscali 2016:

 

Incentivi e agevolazioni fiscali 2015 per chi installa una stufa a legna.

Confermati per tutto il 2015 gli incentivi fiscali per i progetti che vanno ad aumentare il livello di efficienza energetica di un immobile o di un edificio riducendo il fabbisogno energetico per il riscaldamento, come ad esempio l’installazione di una stufa a legna, di una stube ad accumulo, di una termostufa o di altri sistemi di climatizzazione invernale.

Come previsto dalla legge di stabilità 2015 fino al 31 dicembre 2015 l’agevolazione fiscale di cui è possibile usufruire va dal 50% al 65% delle spese sostenute in base alle caratteristiche del progetto, distinguendo fra lavori di ristrutturazione edilizia oppure di riqualificazione energetica dell’intero immobile.

Il limite di spesa massima è di 96.000 euro per unità immobiliare, anche se per ogni tipologia di intervento sono stati stabiliti dei tetti di detrazione massima da verificare con il professionista che segue i lavori.

Le modalità per ottenere questi benefici fiscali restano invariate rispetto agli anni precedenti. Si ricorda quindi di saldare l’intervento tramite bonifico bancario e di affidarsi ad un fumista professionista che, oltre a svolgere il lavoro a regola d’arte, possa fornire tutta la documentazione necessaria.

È stato inoltre eliminato l’obbligo di invio della comunicazione di inizio lavori al Centro operativo di Pescara ed è aumentata invece la percentuale della ritenuta d’acconto sui bonifici bancari o postali che passa dal 4% all’8%. Fra i cambiamenti relativi agli incentivi fiscali 2015 è stato eliminato l’obbligo di distinguere fra costo della manodopera e gli altri costi nella fattura emessa dall’azienda che esegue i lavori.

Dal 2016 la detrazione ritornerà quella ordinaria fissata al 36% con un limite di spesa di 48.000 euro per immobile quindi è consigliabile eseguire i lavori entro l’anno in corso.

Anche per il 2015 è inoltre valida la detrazione fiscale del 50% per una spesa non superiore a 10.000 euro per chi desidera acquistare mobili e grandi elettrodomestici con classe energetica non inferiore ad A+ per arredare l’immobile che si sta ristrutturando.

Maggiori informazioni sulle modalità da seguire per le agevolazioni fiscali per l’acquisto e l’installazione di una stufa a legna possono essere trovate a questo articolo.

Pin It on Pinterest