Le detrazioni fiscali 2014-2016 per acquisto stufa a legna

Posted in Agevolazioni Fiscali Stufe a Legna

Clicca qui per l’aggiornamento sulle agevolazioni fiscali 2016:

 
***

Agevolazioni fiscali 2014: proroga degli incentivi per acquisto di stufe e interventi di riqualificazione energetica.

Con la Legge di Stabilità 2014 (la n. 147 del 27 dicembre 2013) si è assistito ad un’ulteriore proroga da parte del Governo delle detrazioni fiscali per gli interventi volti alla riqualificazione energetica degli edifici di cui fanno parte anche l’installazione e l’acquisto di stufe in muratura, stufe in ceramica o maiolica e stubotti.

La detrazione è del 65% per chi decide di realizzare questo tipo di intervento nel periodo compreso fra il 6 giugno 2013 e il 31 dicembre 2014, mentre per il 2015 gli incentivi prevedono uno sconto del 50% sulle spese effettuate.

Con lo scattare del 2016 invece le agevolazioni per le ristrutturazioni edilizie torneranno alla quota consueta del 36%.

Una bella notizia quindi per i tanti che desiderano usufruire degli incentivi per stufe a legna e rinnovare la propria abitazione scegliendo per la prima volta o continuando a beneficiare di un sistema di riscaldamento più economico e confortevole come la legna.

Per gli interventi eseguiti sulle parti comuni dei contesti di tipo condominiale e su tutte le unità di cui è composto un condominio invece la detrazione è del 65% fino al 30 giugno 2015, mentre passa poi al 50% fino al 30 giugno 2016.

E’ bene ricordare inoltre che la detrazione avviene in dieci rate annuali dello stesso importo e che secondo le ultime disposizioni non è più necessario presentare l’attestato di certificazione energetica per gli interventi che vedono l’installazione di pannelli per il fotovoltaico, la sostituzione di finestre e di impianti per la climatizzazione invernale. L’impresa che esegue i lavori inoltre non è più obbligata ad indicare separatamente il costo della manodopera in fattura.
La detrazione massima è di € 100.000 per la riqualificazione energetica di edifici esistenti, mentre di € 30.000 per la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale per migliorare a livello termico l’edificio.

Per maggiori informazioni sulla realizzazione di una stufa a legna ad accumulo in muratura e ceramica con gli incentivi fiscali 2014 è possibile inviare un’email a info@cassolmarco.it oppure utilizzando il form alla pagina contatti.

Pin It on Pinterest