335 7022341 info@cassolmarco.it

Caminetti con porte a vetro e stufe a legna sono i protagonisti indiscussi dell’inverno come fonte di riscaldamento nelle case degli italiani

Che il caminetto o la stufa a legna con fuoco a vista siano più romantici di un impianto di riscaldamento tradizionale è un dato di fatto, ma che rappresentino anche un sistema in continua crescita per riscaldare le case degli italiani è un dato molto interessante.

Secondo recenti studi della Coldiretti, basati sulle statistiche nazionali fornite da ISTAT e Snam Rete Gas, vi sarebbe infatti un ritorno ai caminetti e alle stufe a legna un po’ in tutta Italia. Naturalmente la diffusione di questa tipologia di riscaldamento è concentrata prevalentemente al Nord, ma in tutta la penisola sono sempre più le famiglie che decidono di riscaldare la casa con i sistemi a legna tradizionali.

 

La legna è più economica e sostenibile

Una delle principali ragioni è il costo della legna. Questo materiale, oltre ad essere maggiormente sostenibile e ad avere un minore impatto ambientale, è decisamente più economico degli altri combustibili fossili e dell’energia elettrica. Per questo motivo risulta migliore per riscaldare la casa e trascorrere un piacevole inverno. L’utilizzo del legname inoltre consente di mantenere pulite e curate le zone boschive, con conseguenze positive sulla natura e l’ambiente.


 

Le stufe a legna e i caminetti tra passato e futuro.

In questo dicembre sono oltre 6 milioni le stufe a legna e i caminetti accesi nelle case italiane, al Nord in modo costante a causa delle temperature più rigide e al Centro-Sud in base alle necessità. Una tradizione antica quella delle stufe a legna che si è evoluta nel tempo, avvicinandosi al design e alla tecnologia, come dimostrano le stufe a legna moderne integrate sempre più frequentemente nei progetti di architetti e interior designer non solo come sistemi di riscaldamento efficienti ma anche come eleganti e funzionali complementi d’arredo.

 

Rendimenti elevati e qualità dell’aria

Fra le varie tipologie di stufe a legna a riscuotere molto interesse sono le stufe in maiolica, quelle in muratura e gli stubotti che, grazie alla struttura interna a giro fumi, garantiscono un’alto rendimento e un calore costante per tutto il giorno con un solo carico di legna.

Il calore a irradiazione inoltre non muove pulviscolo e favorisce il mantenimento di un’ottima qualità dell’aria, con un controllo costante dell’umidità. Altri modelli di stufe a legna particolarmente apprezzati sono poi i caminetti con porte a vetro che, abbinati alle maioliche, risultano esteticamente più curati e sicuri rispetto ai caminetti aperti.

Per maggiori informazioni sull’installazione di una stufa a legna su misura in maiolica o in muratura è possibile scrivere a info@cassolmarco.it o utilizzare il form alla pagina contatti.

 

Pin It on Pinterest